Aggiornati su questo blog tramite una mail!

lunedì 21 dicembre 2015

Ironsword: Tomorrow - Aggiornamento.

Faccio fumetti per diletto praticamente da sempre, dalla fine degli anni '70. Su fogli A4 di qualunque tipo: cartoncini, fogli da fotocopie, Fabriano... qualunque superficie A4 andava benone, per me.
Poi, col passar del tempo, il formato ha iniziato a starmi stretto: in tutti i sensi! Cominciava a pesarmi la gabbia così limitata, nella quale - talvolta - ero costretto a modificare la scena descritta in sceneggiatura perché impossibile da completare: avete mai provato a mettere 4 personaggi, un ambiente e due balloon di dialogo in una vignetta divisa su un foglio A4?
Era difficile, quasi sfiancante. Passare al classico formato A3 un sogno, ma fuori dalla portata delle mie tasche. Poi, qualche mese fa, l'illuminazione: vedo la pubblicità di una multifunzione Epson A3 ben al di sotto dei 200 euro. Mi sembra strano ma controllo. Per passare a quel formato mi serve uno scanner e una stampante, dato che faccio tutto io, dall'ideazione alla rifinitura: a quel prezzo non le ho viste mai!
La compro al volo ed eccomi qui. Tutto é cambiato. Non voglio infinocchiarvi dicendovi balle del tipo "sono diventato bravo", "disegno meglio" e via dicendo, no; semplicemente oggi posso strutturare e disegnare una tavola unicamente per come IO l'avevo immaginata. I miei occhi si stancano meno, la pennellata é più piena, appagante. I risultati, ai miei occhi, decisamente migliori. 
Posso utilizzare un tipo di carta, la francese Canson, che avevo in studio ma che non avevo mai potuto utilizzare se non per bozzetti o sketch. Il piacere di disegnare, indubbiamente, é aumentato! Quanto durerà? Non so, ma per ora va alla grande. 
Per dirvela proprio tutta non é stato l'unico cambiamento: chi sta molte ore su un foglio bianco sa che, dopo un pò, questa specie di isolamento può diventare pesante e inficiare persino la creatività; beh, almeno a me era successo! Così, oltre alla carta, decisi di cambiare tutto in pochi giorni: orari di lavoro, compagnia (il Mac sempre acceso per ricevere messaggi dagli amici, novità dai social e dai media etc.) metodo (scansiono subito la tavola finita così non si ammucchiano), che ha reso più piacevoli le giornate al tavolo di lavoro. Tutto questo ha fatto bene alla mia autostima, anche in termini di produttività: da una vignetta al giorno sono passato a farne tranquillamente due, inchiostrate e rifinite. 
... quindi, e qui sta la novità, "Ironsword: Tomorrow"  da ora in poi uscirà ben prima dei due soli numeri l'anno! Spero la notizia vi faccia piacere, così come ha fatto piacere a me vedere rifiorire un pò di passione.
Vi ringrazio per la pazienza e la cortesia con la quale avete seguito i miei lavori negli ultimi anni.
Ciao!
La fotografia del materiale é presa dal mio rivenditore di fiducia, che potete trovare qui per tutte le info!
  

Nessun commento:

Posta un commento