Aggiornati su questo blog tramite una mail!

domenica 15 marzo 2015

Magnus in mostra a Roma.

Buongiorno.
Che sia idolatrato, amato o respinto dagli appassionati di fumetto, Roberto Raviola in arte Magnus non é un artista che lascia indifferenti.
Colui che scrive in questo momento, ad esempio, lo ama.
Magnus rappresenta ai miei occhi tutto quello che dovrebbe avere un disegnatore: professionalità assoluta, rispetto per il lettore (rispetto che si evince dalla certosina attenzione verso i particolari e verso i personaggi che andava a interpretare), abilità tecnica indiscutibile, tratto personale impossibile da confondere con qualcun altro, l'assoluta mancanza di snobismo verso questo o quello (ha realizzato fumetti "zozzi", autoriali, popolari, alti e bassi, colti oppure no).
Per questo ho accolto con entusiasmo la notizia appresa dagli amici della CArt Gallery di Roma, quando hanno comunicato una mostra nel cuore di Roma (Cart Gallery é situata in via del Gesù, una delle zone più belle della capitale) dedicata proprio al maestro bolognese.
La mostra sarà visibile, con ingresso gratuito, da ieri, 14 marzo, fino al 14 aprile.
Ci sono stato all'apertura, naturalmente, perché non perdo tempo nel farmi una passeggiata nella mia amata città (in fondo i turisti pagano per venirci, e io che me la posso godere gratis che faccio, poltrisco? :) ) e perché non avevo mai avuto modo di visitare una mostra di Magnus con tanti originali esposti, prima d'ora, opere che spaziano in ogni campo affrontato dal disegnatore.
Tutte le tavole, i bozzetti e le copertine esposte sono in vendita, e ce n'é davvero per tutte la tasche: andateci!
Vi lascio con qualche fotografia scattata attraverso il mio iPad, quindi abbiate pietà.
Copertine:
Colori:
Bozzetti:
(Il Conte Notte, opera incompiuta di Magnus! Bozzetto meraviglioso, che amarezza sapere che non lo leggeremo mai.)
(Tavola con certificazione autenticità.)
Personaggi reali o immaginati dalla fervida creatività dell'artista:
Le seducenti donnine di Magnus, che se volete vedere senza censura dovete recarvi in loco:
Dimenticavo! Le opere esposte sono anche state raccolte e pubblicate in un catalogo in vendita presso la galleria.
E' davvero tutto, fatemi solo bullare di una tavola originale di Magnus in mio possesso da tempo, che vede all'opera uno degli eroi neri dell'epoca, Kriminal!
Ciao!

2 commenti:

  1. "Il Conte Notte, opera incompiuta di Magnus! Bozzetto meraviglioso, che amarezza sapere che non lo leggeremo mai."
    Peccato! :-(
    Magnus non è il mio disegnatore preferito, ma - come hai scritto tu - non può lasciare indifferenti, tanto era bravo. Le tavole del suo Texone e di "Vendetta Macumba" sono una gioia per gli occhi.

    RispondiElimina