Aggiornati su questo blog tramite una mail!

giovedì 13 dicembre 2012

Revisioni.

Attraversando un periodo di scarso lavoro di scrittura (nessun articolo, recensione o racconto all'orizzonte) mi sono finalmente deciso a realizzare un progetto di editing cui avevo pensato tempo fa: la totale revisione (intesa come correzioni, aggiustamenti, auto censure e altre amenità!) di alcuni racconti che col passar del tempo hanno mostrato diverse lacune "tecniche".
Vi ho raccontato di come giunsi a pubblicare alcuni miei lavori, frettolosamente e con case editrici di fortuna: ciò mi impedì totalmente di  eseguire un decente lavoro di editing atto a coprire quegli errori, quelle sviste e quei refusi di cui abbondano le prime bozze di ogni romanzo!
La mia attenzione é focalizzata principalmente sui primi tre titoli usciti, quelli pubblicati - come dicevo -in tutta fretta: "Carne umana", "La Ballata del Cammino Lontano", "Un giullare non ride mai".
Proprio quest'ultimo titolo, che vedete sulla mia scrivania poco sopra, ha sempre destato in me un profondo senso di vergogna!
Rileggendolo per il lavoro di editing di cui vi parlavo, mi sono reso conto che l'avversione verso questo titolo é più che giustificata: sembra scritto con la mano sinistra, i refusi e gli errori veri e propri sono in un numero intollerabile, i personaggi - alle volte -sembrano scritti da altre mani che non le mie.
Nel post del titolo, mesi fa, vi narrai le traversie che ruotarono attorno alla stesura di "Un giullare", ma ciò non deve diventare un alibi per gli orrori riversati in queste pagine!
Errori che, grazie al lavoro che mi sono prefissato di eseguire, tenterò di appianare, arrivando a riscrivere quelle parti che poco hanno a che vedere col mio stile o con la storia dei personaggi ivi raccontati. E' una sfida grande, dato che il titolo consta più di 300 pagine, ma voglio vedere cosa posso ricavare da questo titolo, magari per riabilitarlo un pò; non ho la presunzione di affermare che sarà "più bello", ma più leggibile e in linea con il mio stile assolutamente si.
Staremo a vedere!

2 commenti: