Aggiornati su questo blog tramite una mail!

lunedì 12 novembre 2012

Tranelli degli pseudonimi.

Vi ho parlato pochi giorni fa della serata che la galleria CART di Roma (http://www.cart-gallery.com) dedicherà al volume "Zagortenayde" e alla quale ho deciso di presenziare dato il piccolo contributo che ho dato per il volume in questione; dal momento in cui é stata segnalata la data dell'evento (24 novembre dalle 17,30 con ingresso libero) sul Web é iniziato una sorta di tam tam per segnalare a quante più persone possibili la faccenda.
Bene, l'ultimo é stato anche il buon Moreno Burattini, curatore e sceneggiatore dello Zagor attuale: anche lui, ahimé, mosso dalle migliori intenzioni, ha usato il mio cognome per segnalare la mia presenza e non lo pseudonimo abituale con il quale, da sempre, firmo ogni mio lavoro: Francesco L. P. 012, come usato ad esempio per quest'ultima fatica. L'amico Moreno é stato solo l'ultimo a scrivere per intero il mio nome.
Nessun grosso problema, per carità, anzi ringrazio tutti per le varie segnalazioni: però questa può (poteva) essere una buona vetrina per il sottoscritto; ma quanti vi sono che conoscono i miei lavori? Non molti. E quanti li conoscono tramite il mio nome vero? Nessuno.
Ergo che, dunque, quei pochi che potevano spingersi a venire a trovarmi presso la galleria, sabato sera, non potranno farlo in quanto vedranno un nome che non dirà loro assolutamente nulla!
Vabbé, non che ci sarebbe stata la ressa in caso contrario! :-D

6 commenti:

  1. porca miseria. L'ho corretto subito!
    Burattini ha semplicemente ripreso il mio messaggio prima della correzione, strano però perché lo ha postato solo ora...
    mmmh. Suppongo che ci sia stato qualche passaggio intermedio.
    Come al solito la colpa è sempre mia, comunque il messaggio master è stato corretto. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quale colpa? In ogni caso non sarebbero venuti in centinaia! :-D

      Elimina
  2. Comunque io ti ho linkato anche la pagina di facebook per cui la correlazione fra le due identità è palese!
    Però dovresti evitare di avere uno pseudonimo che cambia ogni anno!

    RispondiElimina
  3. Che vuoi farci? Ormai é quella la mia firma. ;-) Grazie comunque!

    RispondiElimina
  4. Francesco L.P......... il nuovo Richard Bachman!!!!:-D

    RispondiElimina